Navigation

SG: interrotte ricerche disperso canyoning per pioggia

Il canyon del Parlitobel, dove si è consumata la tragedia. KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 agosto 2020 - 11:15
(Keystone-ATS)

Le ricerche del turista spagnolo disperso in seguito all'incidente di canyoning di mercoledì sera nella gola del Parlitobel, vicino a Pfäfers (SG), sono state interrotte a causa del maltempo. Lo ha comunicato la polizia cantonale. Altri tre torrentisti sono morti.

"Dobbiamo garantire la sicurezza dei nostri uomini", ha dichiarato il portavoce della polizia cantonale di San Gallo, Florian Schneider, all'agenzia di stampa Keystone-ATS. Le ricerche riprenderanno appena possibile e saranno portate avanti in modo mirato da numerose piccole squadre.

Quattro spagnoli, di 30, 33, 38 e 48 anni d'età, sono stati sorpresi da un forte temporale mercoledì sera mentre stavano facendo una discesa di canyoning senza guida. Erano considerati esperti di torrentismo e provenivano tutti dalla regione della Navarra, nel nord della Spagna.

I corpi senza vita di tre di essi sono stati trovati nella notte tra mercoledì e giovedì nel bacino idrico di Gigerwald, mentre una quarta persona risulta ancora dispersa.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.