Navigation

SG: primo parlamento a ratificare Concordato contro tifo violento

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2012 - 11:30
(Keystone-ATS)

Gli incontri di calcio e di disco su ghiaccio della massima divisione nel canton San Gallo in futuro si svolgeranno solo su autorizzazione. Il Gran Consiglio ha oggi accolto l'inasprito Concordato sulle misure contro la violenza in occasione di manifestazioni sportive. Quello sangallese è il primo parlamento cantonale a ratificare il testo.

Il Concordato, che risale al 2007, all'inizio di quest'anno è stato riveduto. Constatando che la violenza attorno agli stadi non ha potuto essere ridotta, la Conferenza delle direttrici e dei direttori cantonali di giustizia e polizia (CDDGP) ha rafforzato i provvedimenti contro l'hooliganismo.

La misura più significativa è costituita dall'autorizzazione per le partite. Le autorità potranno inoltre imporre alcune misure supplementari, in particolare riguardo all'arrivo e alla partenza dei tifosi della squadra ospite, al controllo e alla perquisizione dei fan e alle regole d'accesso agli stadi. Sarà pure possibile disporre divieti di vendita di bevande alcoliche. Solo alcuni deputati socialisti hanno giudicato eccessive le nuove misure e il testo è stato accolto a grande maggioranza.

L'autorizzazione per manifestazioni sportive non costituisce una novità per la Svizzera. I Cantoni di Basilea Città e Ginevra dispongono già di una legislazione in questo senso. Anche le città di Friburgo, Losanna, Sion (VS), Kloten (ZH) e San Gallo si sono date regole analoghe, che però finora sono state applicate solo a Basilea Città, Losanna e nel capoluogo sangallese.

Nel canton San Gallo l'accettazione del Concordato intercantonale richiede pure una modifica della legge cantonale sulla polizia, che è oggi è stata accolta in prima lettura. La seconda è in agenda in giugno. Karin Keller-Sutter, responsabile del Dipartimento cantonale di giustizia (PLR), ha riferito all'ats che l'autorizzazione per le partite potrà dunque entrare in vigore in agosto, poco dopo l'inizio del campionato di calcio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?