Navigation

SG/ZH: voli di misurazione della radioattività

Un Super-Puma sorvolerà le aree da misurare percorrendo rotte parallele a circa 90 metri di quota. Keystone/Sina Guntern/Sina Guntern sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2020 - 10:57
(Keystone-ATS)

Dal 15 al 19 giugno, la Centrale nazionale d'allarme (CENAL) dell'Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) effettuerà i voli annuali di aeroradiometria.

Un elicottero Super-Puma sorvolerà le aree da misurare percorrendo rotte parallele a circa 90 metri di quota.

Secondo quanto si legge in un comunicato odierno, in questo modo la radioattività al suolo può essere misurata rapidamente e su una vasta area. Per lo svolgimento delle operazioni, si cercherà di contenere il più possibile le emissioni foniche.

Quest'anno saranno sorvolate la città di San Gallo (17 giugno), la sponda orientale e occidentale del lago di Zurigo (17 giugno) e la parte nord-occidentale del Canton Zurigo (16 giugno). Saranno inoltre effettuati i consueti voli nei dintorni delle centrali nucleari di Beznau e Leibstadt.

La zona misurata si estenderà in direzione nord-est fino al confine con la Germania (15 giugno). Per confrontare diversi strumenti di misurazione, sono inoltre previsti sorvoli della piazza d'armi di Thun e del lago di Thun (BE, 18 giugno).

Da ormai diversi anni la CENAL segue un programma per misurare la radioattività normale delle città della Svizzera. Lo scopo è quello di rilevare con precisione qualsiasi deviazione dalla norma in caso di sospetto aumento della radioattività.

L'elicottero sorvolerà le zone da misurare percorrendo rotte parallele a circa 90 metri di quota. Per contenere il più possibile le emissioni foniche, i voli saranno sospesi durante l'ora di pranzo (dalle 12:00 alle 13:00) e termineranno alle 17:00.

Eventuali cambiamenti di programma, dovuti ad esempio al maltempo, saranno pubblicati sul sito della CENAL (www.naz.ch).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.