SGS ha realizzato un utile netto di 265 milioni di franchi nel primo semestre di quest'anno, in crescita del 10% rispetto al periodo corrispondente del 2012. Il volume d'affari del leader mondiale nel campo delle ispezioni e certificazioni è aumentato del 7,2% a cambi costanti raggiungendo i 2,86 miliardi di franchi.

La performance del primo semestre si è rivelata robusta nonostante le difficili condizioni del mercato in determinati comparti operativi e la riduzione delle attività nei test clinici di Life Science in Francia, indica il gruppo ginevrino in una nota diffusa stamane. In termini organici risulta una progressione del fatturato del 5%, cui si aggiungono 2,2 punti generati da 25 piccole acquisizioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.