Navigation

SGS rileva laboratorio texano Thomas J. Stephens & Associates

SGS ha rilevato un laboratorio texano KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 gennaio 2020 - 08:26
(Keystone-ATS)

Il gigante ginevrino della certificazione e dell'ispezione SGS prosegue la sua strategia di piccole acquisizioni con il rilevamento di Thomas J. Stephens & Associates, un laboratorio texano di ricerche cliniche specializzato in settori cosmetici e di cure.

L'importo della transazione non è stato divulgato.

Thomas J. Stephens & Associates ha in organico 100 persone e ha realizzato l'anno scorso un giro d'affari di 15 milioni di dollari (14,6 milioni di franchi), si legge in una nota odierna.

Tale acquisizione consentirà di ampliare il portafoglio di servizi di SGS nell'ambito dei test clinici per i prodotti cosmetici e di cure negli Stati Uniti, ha indicato Frankie Ng, il CEO di SGS, citato nel comunicato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.