Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - Rischia una multa Shakira per avere immerso senza permesso comunale le sue notevoli curve in una fontana di Barcellona, e avere cavalcato capelli al vento, quindi senza il casco obbligatorio, una potente moto per le strade della città per girare clip: il comune a guida socialista della metropoli catalana ha infatti reso noto di studiare una possibile sanzione per la bella cantante colombiana.
Il tuffo nella storica fontana Pla de Palau è secondo le autorità della città un cattivo esempio per la gioventù, soprattutto straniera, che invade ogni estate ed ogni fine settimana Barcellona, riferisce Abc. Il comune tenta da tempo di imporre nuove norme di comportamento per evitare che i giovani turisti vadano in giro per la Rambla in costume da bagno, o poco più vestiti.
Questo anche perchè da parte di molti abitanti del centro storico della città c'è una crescente insofferenza nei confronti dell'invasione turistica quotidiana. A denunciare involontariamente le gesta di Shakira sono stati i passanti, testimoni delle prodezze della colombiana che le hanno registrate con i telefonini e messe su internet. Dove non potevano sfuggire alla giunta di Barcellona.
Non è chiaro al momento che multa potrebbe essere imposta alla cantante. Il quotidiano conservatore di Madrid El Mundo critica oggi la minaccia del comune di Barcellona di multare la cantante per il bagno, vestita, nella vasca di Pla de Palau, denunciando che la stessa amministrazione comunale ha invece autorizzato in questi giorni una manifestazione di appoggio alla militante dell'Eta, Laura Riera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS