Navigation

Si tengono per mano, 4 ragazze aggredite in Russia

Un gruppo di giovani ha aggredito quattro ragazze nel centro di San Pietroburgo perché si tenevano la mano. Immagine d'archivio. KEYSTONE/EPA/MARTIN DIVISEK sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 dicembre 2019 - 09:55
(Keystone-ATS)

Un gruppo di giovani ha aggredito quattro ragazze nel centro di San Pietroburgo e picchiato brutalmente una di loro in quello che appare come un episodio di violenza omofoba.

I giovani, dopo essere stati arrestati dalla polizia, hanno infatti detto agli agenti di aver attaccato le donne perché si tenevano per mano e pensavano quindi che fossero omosessuali. L'assalto è avvenuto lunedì sera e, secondo l'agenzia Fontanka, gli aggressori sarebbero sostenitori di un gruppo nazionalista locale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.