Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera ha ricevuto note positive agli stress test europei per la sicurezza nucleare. Questi risultati confermano quelli del 2013, indica l'Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN) in una nota.

La verifica del "piano d'azione" della Svizzera si è svolta recentemente a Bruxelles. In questa occasione, i protocolli di sicurezza di diciassette paesi europei sono stati sottoposti a stress test da esperti.

La Svizzera, secondo gli esperti UE citati dall'IFSN, ha reagito rapidamente dopo il disastro nucleare di Fukushima. Gli esperti hanno però sottolineato i ritardi verificatisi nella realizzazione del "piano d'azione" svizzero, ad esempio per quel che concerne la piscina degli elementi combustibili e le protezioni contro le alluvioni a Mühleberg (BE).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS