Tutte le notizie in breve

Siemens Svizzera, filiale elvetica del gruppo industriale tedesco, ha realizzato nel primo semestre del 2016/2017 un giro d'affari in calo dell'1% su base annua a 509 milioni di franchi.

Nonostante la flessione, il Ceo di Siemens Svizzera, Siegfried Gerlach, ha espresso soddisfazione alla presentazione dei risultati a Bürgenstock (NW). Le nuove commesse sono aumentate passando da 490 milioni a 574 milioni di franchi, ha sottolineato.

Il giro d'affari tornerà a crescere soprattutto nella seconda metà dell'anno: per l'insieme dell'esercizio 2016/2017 (a fine settembre) Gerlach conta su vendite in progressione del 3-4%. Il secondo semestre sarà molto più forte del periodo iniziale, ha precisato il Ceo.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve