Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BAAR ZG - L'evoluzione favorevole dei mercati emergenti e il miglioramento congiunturale hanno influito positivamente sugli affari del gruppo zughese Sika, attivo nella fabbricazione di prodotti chimici per l'industria e l'edilizia. Il fatturato è salito dello 0,6% a 894 milioni di franchi.
In valute locali, la crescita è stata del 2,3%, scrive Sika in una nota odierna. Il gruppo con sede a Baar (ZG) è stato tuttavia confrontato con un rallentamento del settore delle costruzioni in Europa e nell'America del Nord, a causa dell'inverno rigido.
Le due divisioni della società hanno così avuto un'evoluzione contrastata. Il settore edilizio ha accusato un calo delle vendite del 3,1%. L'industria ha invece registrato un incremento del giro d'affari del 15,1% a 210,1 milioni.
Per l'esercizio in corso, Sika si attende un proseguimento della ripresa congiunturale constatata nel 1. trimestre e prevede un'ulteriore crescita del fatturato. Nel 2009, le vendite erano calate di oltre il 10%.
I programmi di riduzione dei costi attuati in maniera specifica nei vari mercati sono risultati efficaci. La redditività ha potuto essere mantenuta a un livello elevato, ha precisato il gruppo.

SDA-ATS