Navigation

Sika: nove mesi da record

Sika ha realizzato nel primi nove mesi dell'anno un fatturato di 6,0 miliardi di franchi KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2019 - 15:07
(Keystone-ATS)

Sika sempre in crescita: il gruppo con sede a Baar (ZG) attivo nelle specialità chimiche, con prodotti per l'edilizia e l'industria, ha realizzato nei primi nove mesi dell'anno un fatturato di 6,0 miliardi di franchi (+13%), valore record nella storia aziendale.

Il risultato operativo Ebit si è attestato a 806 milioni di franchi (+11%), mentre l'utile netto ha raggiunto 567 milioni (+7%). Al netto degli influssi valutari la progressione dei ricavi è stata di oltre il 15%, ha indicato oggi la società. L'incremento è stato raggiunto anche grazie all'acquisizione dell'azienda francese Parex.

Sika avanza comunque anche con le proprie gambe: la crescita organica - quindi senza l'effetto di cambi e acquisizioni - si è attestata al 4,1%, in accelerazione rispetto al 3,1% del primo semestre. Nel terzo trimestre in tutte le regioni le vendite sono salite in modo più forte del mercato, sottolineano i vertici dell'azienda.

Per l'insieme dell'anno è atteso un giro d'affari per la prima volta superiore agli 8 miliardi di franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.