Navigation

Simonetta Sommaruga ricevuta da Giuseppe Conte

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga appena scesa dal treno che l'ha portata a Roma. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2020 - 11:37
(Keystone-ATS)

La presidente della Confederazione, Simonetta Sommaruga, è stata ricevuta oggi a Roma dal presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte. Al termine del colloquio a Palazzo Chigi sono previste dichiarazioni alla stampa.

Nella capitale Sommaruga, giunta nella città eterna in treno, incontrerà anche il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella.

Prima dell'inizio delle discussioni, Conte e Sommaruga hanno ascoltato, nella corte interna di palazzo Chigi, gli inni nazionali, per poi passare in rassegna il picchetto di onore, fermandosi un istante e inchinando il capo davanti al tricolore.

Sommaruga e Conte parleranno delle esperienze dei rispettivi Paesi con la pandemia di coronavirus e dei possibili investimenti per l'ambiente e la protezione del clima.

Con pochi altri Stati la Svizzera intrattiene relazioni così strette come con l'Italia, ricordava qualche giorno fa il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) in un comunicato. Con la crisi del coronavirus questi contatti hanno acquisito ancora più importanza. Sarà pertanto tematizzata anche la gestione della pandemia e i problemi economici e sociali correlati.

Durante i colloqui saranno inoltre approfondite la politica dei trasporti transfrontaliera dopo l'apertura della galleria del Ceneri, le questioni climatiche e ambientali, nonché le modalità per attuare una ripartenza rispettosa dell'ambiente ("Green Recovery").

I due Paesi intrattengono relazioni strette che vantano una solida tradizione. In Svizzera vivono circa 320'000 cittadini italiani, che costituiscono la più grande comunità di stranieri. Inoltre più di 70'000 frontalieri italiani vengono ogni giorno nella Confederazione per lavorare, notoriamente soprattutto in Ticino. La vicina Penisola è il terzo partner commerciale più importante della Svizzera, mentre quest'ultima rappresenta il quarto mercato d'esportazione più grande per l'Italia.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.