Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'istrionico sindaco di Londra ha dato l'ennesima prova di quanto sia maldestro negli sport. In visita a Tokyo, Boris Johnson ha letteralmente travolto un bambino nel corso di una partita di rugby in un piccolo campo ricavato nella capitale giapponese.

Il primo cittadino ha voluto dare prova della sua dubbia abilità sportiva prendendo parte al match anche se indossava camicia e cravatta. Si è lanciato con la palla salda fra le mani verso la meta. Ma fra lui e il punto c'era un gracile bambino: Boris lo ha urtato e i due sono rovinati a terra.

Per fortuna il tutto si è concluso con qualche risata e le scuse del sindaco al suo avversario. Johnson da questo punto di vista è 'recidivo': un anno fa, partecipando a una partitella a calcio tra bambini, aveva fatto su uno di questi uno sgambetto da espulsione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS