Navigation

Singapore: anno della tigre, apre a primo Casinò

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2010 - 10:16
(Keystone-ATS)

SINGAPORE - Dopo la formula uno, i casinò: Singapore si rifà il trucco. La città-stato con la più alta densità mondiale di milionari ha deciso di puntare anche sul turismo.
La prima casa da gioco di Singapore ha aperto le porte stamani, primo giorno dell'anno della Tigre secondo il calendario cinese. Si chiama Resorts World Sentosa ed è costato 4,7 miliardi di dollari americani. E' stato costruito dal Genting Group malaysiano sull'isola di Sentosa, ex cimitero malaysiano che fu base militare britannica durante il periodo coloniale. Chiamarlò casinò però è riduttivo: attorno al 'core bsuiness' delle sale da gioco sono stati realizzati anche un parco a tema degli Universal Studios, alberghi e un centro congressi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.