Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ventitré corpi di giovani, donne, anziani e persino bambini sono stati rinvenuti oggi in alcune abitazioni di Zamalka, sobborgo a est di Damasco, con segni di ferite di armi da taglio.

Lo riferiscono i residenti della cittadina oggi investita dall'offensiva governativa, citati dai comitati di coordinamento locali. Secondo il conteggio complessivo riferito finora dagli attivisti, in tutta la Siria sono state uccise oggi almeno 60 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS