Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di 26.283 morti il bilancio dall'inizio della rivolta in Siria, nel marzo 2011. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, basato a Londra, confermando che agosto 2012 è il mese più sanguinoso, con 5.440 vittime: 4.114 civili, 105 ribelli armati e 1.221 militari fedeli al regime. Sulle oltre 26.000 vittime da marzo 2011, i civili sono 18.695.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS