Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono 5,7 milioni i siriani che, pur rimanendo nel loro Paese, hanno dovuto lasciare le loro case, e che si aggiungono agli oltre due milioni di profughi nei Paesi vicini.

Lo ha detto oggi all'ANSA il ministro per gli Affari sociali e capo del comitato interministeriale per i soccorsi, signora Kinda al Shammat. La responsabile ha chiesto all'Ue di revocare le sanzioni economiche nei confronti di Damasco per consentire al governo di ricevere aiuti finanziari per far fronte all'emergenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS