Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il sito archeologico di Palmira

KEYSTONE/EPA/YOUSSEF BADAWI

(sda-ats)

Un altro gruppo di sminatori russi formato da oltre 150 militari è arrivato in Siria per partecipare all'operazione di sminamento dell'antica città di Palmira.

Lo fa sapere il ministero della Difesa russo, precisando che soldati e mezzi sono stati spostati in aereo dalla regione di Mosca alla base aerea di Hmeimim, in Siria, e da lì hanno poi raggiunto Palmira.

Un primo gruppo di 200 sminatori russi era arrivato a Palmira il 10 marzo.

A inizio mese, l'esercito siriano ha riconquistato per la seconda volta in un anno Palmira, città sede di un sito archeologico patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS