Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Siria: al Qaida apre account su Twitter

Al Qaida sbarca su Twitter: il gruppo terroristico ha aperto questa settimana il suo primo account sul sito di microblogging, e per esperti e funzionari statunitensi si tratta di un tentativo di risolvere la spaccatura avvenuta tra i ribelli in Siria.

Nel suo primo giorno su Twitter, l'account @shomokhalislam ha postato 29 messaggi e attirato 1.532 followers. Secondo quanto riportato dai media statunitensi, si tratta di un account semi-ufficiale e fa riferimento al sito internet Shamukh al Islam, utilizzato dai membri di Al Qaida per comunicare e fare propaganda.

I primi cinguettii, in arabo, sono tutti concentrati sulla spaccatura delle frange più estremiste dei ribelli in Siria - Al Nusra e lo Stato islamico dell'Iraq e del Levante (Isil). Gli analisti lo ritengono un altro indicatore che i gruppi terroristici stanno intensificando sempre più l'uso dei social media.

"Il ricorso a Facebook e Twitter è sempre più comune tra i gruppi terroristici - ha detto l'esperto Patrick Poole - non solo a fini di propaganda, ma anche per il reclutamento di nuove leve".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.