Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 22 persone sono morte nelle 4 esplosioni, tra cui un'autobomba, avvenute a sudest di Damasco, nel quartiere di Sayeda Zeinab, vicino a un santuario sciita. Lo riferisce Al Arabiya.

Lo stesso quartiere era stato colpito il 31 gennaio scorso da un'autobomba e due kamikaze che provocarono oltre 60 morti. Gli attentati furono rivendicati dall'Isis.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS