Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La missione di osservatori Onu "è pronta ad andare a Tremseh per verificare quanto accaduto, se e quando le circostanze lo permetteranno": lo ha detto l'inviato Onu per la Siria Kofi Annan, precisando che "la libertà di movimento degli osservatori deve essere rispettata.

"Contro il villaggio di Tremseh l'esercito siriano ha utilizzato armi pesanti, come artiglieria, tank ed elicotteri, in violazione degli impegni presi con il piano di pace", condannando le "atrocità" commesse dal regime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS