Navigation

Siria: Annan, osservatori pronti ad andare a Tremseh

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2012 - 12:58
(Keystone-ATS)

La missione di osservatori Onu "è pronta ad andare a Tremseh per verificare quanto accaduto, se e quando le circostanze lo permetteranno": lo ha detto l'inviato Onu per la Siria Kofi Annan, precisando che "la libertà di movimento degli osservatori deve essere rispettata.

"Contro il villaggio di Tremseh l'esercito siriano ha utilizzato armi pesanti, come artiglieria, tank ed elicotteri, in violazione degli impegni presi con il piano di pace", condannando le "atrocità" commesse dal regime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?