Navigation

Siria: Annan, si aspetta cessate il fuoco entro il 12 aprile

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 aprile 2012 - 12:45
(Keystone-ATS)

Kofi Annan, inviato speciale dell'Onu e della Lega Araba per la Siria, si aspetta un cessate il fuoco completo nel paese arabo entro il 12 aprile.

Un suo portavoce ha detto oggi a Ginevra che "il 10 aprile ci aspettiamo un ritiro completo delle truppe governative siriane. A partire da quel momento, inizierà un periodo di 48 ore durante il quale ci sarà un arresto totale di tutte le forme di violenza da parte di tutti, inclusi il governo e l'opposizione siriana". Il ritiro delle truppe è già iniziato, ha precisato.

Da parte sua il regime siriano afferma di non essersi impegnato a completare il ritiro delle truppe dai centri abitati entro 48 ore dal 10 aprile prossimo e che questa data indica soltanto l'inizio del disimpegno militare.

Il portavoce ha inoltre annunciato che Kofi Annan si recherà a Teheran l'11 aprile. Non sono stati forniti dettagli né sui temi dell'incontro né su chi l'ex segretario generale dell'Onu incontrerà in Iran.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?