Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mentre continuano i combattimenti in varie regioni del Paese, il presidente siriano Bashar al Assad è riapparso oggi in televisione, ripreso mentre partecipava alla preghiera in una moschea nella festività per l'anniversario della nascita del profeta Maometto.

Assad è stato mostrato in diretta dall'emittente di Stato mentre pregava in compagnia di alti responsabili del regime e dignitari religiosi.

È la prima volta che il presidente viene mostrato in televisione dal sei gennaio, quando, in un discorso trasmesso in diretta, aveva ribadito la politica di repressione del regime contro i ribelli armati, definiti "terroristi", e aveva avanzato proposte di "dialogo" con l'opposizione pacifica. Proposte però respinte sia dagli oppositori sia dai principali Paesi occidentali.

Le autorità avevano lanciato un appello alla popolazione perchè partecipasse in massa oggi alle cerimonie religiose nelle moschee e pregasse per il ritorno della stabilità in Siria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS