Navigation

Siria: attivisti, 7 civili uccisi da forze sicurezza a Homs

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2011 - 20:10
(Keystone-ATS)

Sette civili sono rimasti uccisi colpiti da proiettili sparati dalle forze di sicurezza siriane a Homs nel centro del Paese. Lo rendono noto questa sera l'Osservatorio siriano dei diritti dell'Uomo (Osdh) in un comunicato. Sei persone sono state uccise nel quartiere Karam al-Zeitoun e una settimana nel quartiere Bab al-Drib, stando a Osdh, portando a undici il bilancio delle vittime nella sola giornata di oggi, secondo l'ong.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?