Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Siria almeno 13 persone sono morte stamani dopo che le forze fedeli al regime hanno ripreso i bombardamenti nel nord e nell'est del Paese. È quanto afferma l'organizzazione d'opposizione Osservatorio siriano dei diritti umani.

Secondo gli attivisti, nella sola giornata di ieri il bilancio dei combattimenti e delle repressioni è di almeno 77 morti, di cui 29 civili, 25 soldati e 13 ribelli.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS