Navigation

Siria: attivisti, almeno 40 morti, anche bimba di 3 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 febbraio 2012 - 15:38
(Keystone-ATS)

È già salito a 40 il numero degli uccisi oggi in Siria, tra i quali una bambina di tre anni morta a Hama, Waad Khodair. Lo riferiscono i Comitati locali di coordinamento dell'opposizione.

Il numero maggiore di uccisi, 18, è segnalato nella provincia di Idlib, mentre i bombardamenti governativi proseguono su Homs, coinvolgendo anche la cittadella di al Hassan e il quaretiere di Rastan, dove secondo gli attivisti i soldati disertori dell'Esercito libero siriano hanno ingaggiato combattimenti con le forze regolari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?