Navigation

Siria: attivisti, esercito entra in villaggio nel nord ovest

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2011 - 21:56
(Keystone-ATS)

Decine di carri armati e di mezzi corazzati dell'esercito siriano sono entrati oggi nel villaggio di Al Rami, nella provincia nord occidentale siriana di Idlib. Lo ha detto all'Afp il presidente dell'Osservatorio siriano dei diritti umani, Rami Abel Rahman.

Secondo altri attivisti anti-regime, le truppe hanno lanciato bengala e proiettili traccianti, e dal vicino villaggio di Irm al Joz si udiva il crepitare di sparatorie.

L'esercito siriano è già intervenuto in diverse località della provincia di Idlib per reprimere le rivolte contro il regime del presidente Bashar al Assad.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?