Navigation

Siria: attivisti, lealisti sabotano oleodotto nell'est

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 marzo 2012 - 14:21
(Keystone-ATS)

Un'esplosione ha danneggiato un oleodotto nell'est della Siria nella regione di Dayr az Zor. Lo riferiscono attivisti della Commissione superiore della rivoluzione siriana, che accusano le forze del regime di esser dietro il sabotaggio. L'esplosione, che ha causato il danneggiamento di un tratto dell'oleodotto, è avvenuta nei pressi di Quraya, a poche decine di km da Dayr az Zor, regione dell'Eufrate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?