Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bombardamenti governativi, anche con l'impiego dell'aviazione, continuano oggi in varie località della Siria, compresi alcuni sobborghi di Damasco, nonostante l'incontro in corso tra l'inviato speciale dell'Onu Lakhdar Brahimi e il presidente Bashar al Assad. Lo affermano i Comitati locali di coordinamento (Lcc) dell'opposizione.

Secondo gli Lcc, bombardamenti aerei sono state effettuati in particolare su Abadeh, Jisrin e Mazaraa Malieheh, sobborghi della capitale, e su alcune località della provincia di Aleppo. Bombardamenti con l'impiego di mortai sono segnalati dalla stessa fonte nelle province di Idlib e Daraa.

I Comitati dell'opposizione affermano inoltre che i cadaveri di sei persone passate sommariamente per le armi dai militari governativi sono stati trovati abbandonati nel quartiere di Qadam, a Damasco, vicino all'autostrada che porta verso Daraa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS