Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Croce Rossa internazionale (Cicr) ha dichiarato che il conflitto in Siria è così diffuso da essere classificabile a tutti gli effetti come "guerra civile". Lo scrive il sito della Bbc.

Il cambio di "status" della guerra, spiega l'emittente britannica, significa anche che i combattenti saranno ora esposti alle conseguenze penali previste per i crimini di guerra dalle Convenzioni di Ginevra. Finora la Cicr, ricorda Bbc, aveva parlato di "guerra" solo nelle regioni di Idlib, Hama e Homs.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS