Navigation

Siria: bloccata nave tedesca con armi iraniane per Damasco

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 aprile 2012 - 14:39
(Keystone-ATS)

Una nave tedesca che trasportava armi iraniane destinate alla Siria è stata fermata nel Mediterraneo, secondo quanto riporta Der Spiegel online. La nave, del peso di 6.200 tonnellate, trasportava armi e munizioni a Tartus, in Siria per armare le forze del presidente Bashar Assad, sempre secondo il settimanale.

L'imbarcazione era a Gibuti, nel Corno d'Africa, dove, in base a quanto riportato da Der Spiegel, sarebbe stata caricata con armi fornite da una nave cargo iraniana.

A identificare la nave e contattare la società armatrice tedesca sono stati i disertori siriani. La società ha quindi ordinato alla nave, che è stata poi bloccata a 80 chilometri a sud ovest di Tartus, di cambiare rotta.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?