Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Cina ha espresso rammarico per le dimissioni dell'ex segretario generale dell'Onu Kofi Annan da inviato internazionale di pace per la Siria e ha sottolineato il suo sostegno al lavoro delle Nazioni unite per trovare una soluzione politica alla crisi.

"Comprendiamo le difficoltà del lavoro di mediazione di Annan e rispettiamo la sua decisione", ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese Hong Lei. Hong ha anche lodato gli sforzi di Annan e ha detto che la Cina è aperta "verso ogni proposta che possa aiutare a promuovere una soluzione politica alla questione siriana".

"La Cina sostiene il fatto che le Nazioni unite continuino a giocare un ruolo importante nel promuovere una soluzione appropriata alla questione siriana", ha concluso il portavoce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS