Navigation

Siria: Cina appoggia iniziative umanitarie Lega araba

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 febbraio 2012 - 07:52
(Keystone-ATS)

La Cina sostiene gli sforzi della comunità internazionale per inviare aiuti alla Siria. Lo ha detto il ministro degli Esteri di Pechino Yang Jiechi parlando al telefono col segretario della Lega Araba Nabil al-Araby, secondo l'agenzia Nuova Cina.

Il ministro non ha fatto cenno all'annuncio della Francia, secondo il quale il Consiglio di sicurezza dell'Onu discuterà nelle prossime ore di una risoluzione volta a facilitare gli interventi umanitari in Siria.

La Cina, con la Russia, ha bloccato nelle scorse settimane una risoluzione che chiedeva al presidente siriano Bashir al-Assad di dimettersi. "Speriamo che Russia e Cina non si oppongano alla risoluzione proposta", ha sottolineato il portavoce francese Bernard Valero dando ieri l'annuncio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?