Dodici persone sono rimaste uccise da colpi di mortaio sparati dai ribelli sui quartieri meridionali di Damasco. Lo ha annunciato l'agenzia ufficiale siriana Sana precisando che tra le vittime c'è una bambina e che i feriti sono 23.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.