Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il processo negoziale sulla soluzione della crisi siriana sta attraversando una fase "molto tesa" e richiede uno "sforzo energico" da parte di tutti. Così il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov citato dalle agenzie russe.

Mosca, ha sottolineato, è disposta a "cooperare con Washington" per superare lo stallo ai negoziati poiché non vi è "nessuna alternativa" al processo di pace di Ginevra.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS