Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Milizie curdo-siriane sostenute dagli Stati Uniti hanno preso il controllo nelle ultime ore una centrale elettrica nel nord-est della Siria, nei pressi del confine tra il territorio in mano all'Isis e quello dominato dalle forze curde Ypg.

Lo riferiscono fonti locali secondo cui la coalizione di milizie curde e gruppi armati arabi locali sono avanzati a nord-est di Shaddadi.

L'operazione si svolge nell'ambito di un'annunciata offensiva delle "Forze democratiche siriane", guidate dai curdi con la partecipazione di assiri e arabi locali, per la conquista di Shaddadi, cittadina-chiave attualmente controllata dall'Isis.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS