Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Siria: Damasco, attacco gas ad Aleppo con aiuto alcuni Paesi

L'attacco con armi chimiche ad Aleppo è stato condotto con il sostegno di "alcuni Paesi" che hanno aiutato i ribelli ad avere accesso alle sostanze chimiche. Lo afferma il ministero degli esteri siriano, secondo quanto riferisce la Sana.

Il ministero ha subito inviato una nota al Consiglio di sicurezza dell'Onu e al segretario generale.

"Questo atto terroristico è il risultato dell'azione di alcuni Stati che sponsorizzano il terrorismo e che hanno facilitato agli insorti l'accesso alle sostanza chimiche con l'obiettivo di usarle contro il popolo siriano per poi accusare il governo", si legge nel comunicato.

Damasco chiede quindi che il Consiglio di Sicurezza dell'Onu condanni l'attacco dei ribelli ad Aleppo e "si assuma le proprie responsabilità nel preservare la pace e la sicurezza internazionale attraverso l'adozione di misure deterrenti, immediate e punitive contro gli Stati e i regimi che sostengono e finanziano il terrorismo".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.