Navigation

Siria: Erdogan, lezioni da Paesi con passato da invasori

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan KEYSTONE/AP/BURHAN OZBILICI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2019 - 12:01
(Keystone-ATS)

I Paesi che "oggi vogliono darci lezioni hanno quasi tutti un passato di massacri, invasioni e colonizzazioni".

Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, tornando ad accusare i Paesi occidentali che in questi giorni hanno criticato duramente l'offensiva di Ankara contro i curdi nel nord-est della Siria.

"Quelli che ci hanno imposto un embargo sulle armi per l'operazione Fonte di Pace hanno dato armi ai terroristi in Ruanda" in passato, ha aggiunto Erdogan in un intervento a un forum con leader africani a Istanbul.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.