Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito siriano e le milizie alleate, con l'appoggio dei raid aerei russi, hanno strappato al controllo del sedicente Stato islamico (Isis) Mahin e Hawwarin, due cittadine a sud di Homs, nella Siria centrale.

Lo hanno riferito i media vicini al regime di Damasco, precisando che nelle operazioni sono stati uccisi "numerosi miliziani".

Mahin e Hawwarin sono situate a est della lunga autostrada che collega Damasco ad Aleppo e ad altre importanti città del Paese come Homs e Hama e Daraa.

Gli attivisti dell'Osservatorio siriano per i diritti umani, un gruppo vicino all'opposizione con sede in Gran Bretagna, hanno sottolineato che i caccia russi e siriani hanno effettuato decine di raid sulle zone di Mahin e Hawwarin.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS