Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 31 soldati sono rimasti uccisi in un'esplosione vicino a Damasco. Ne ha dato notizia l'ong Osservatorio siriano dei diritti umani. Tre generali e un generale di brigata figurano tra i 31 militari uccisi in un attentato che ha provocato il crollo di un edificio nella base militare di Harasta.

Il direttore dell'Osservatorio Rami Abdel Rahmane ha precisato che "il momento in cui giunge questo attacco è significativo", in quanto l'esercito di Bashar al Assad "sta compiendo una vasta offensiva per schiacciare le posizioni dei ribelli intorno a Damasco".

Secondo le prime informazioni disponibili, la bomba sarebbe stata posta "o all'interno o in un tunnel al di sotto dell'edificio", ha detto ancora Rahmane, lasciando intendere che i ribelli si siano potuti infiltrare nella base militare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS