Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Siria: fonti, fossa comune rinvenuta nel nord-ovest

Senza testa, senza braccia e senza gambe: è l'orrida visione che si è presentata nelle ultime ore ad alcuni civili nella Siria nord-occidentale alla scoperta di una fossa comune con i cadaveri e resti umani di oltre venti persone, tra cui due donne.

Come riferiscono all'agenzia di stampa italiana ANSA testimoni oculari, la fossa è stata rinvenuta ad Ariha, località nella regione di Idlib, da dove nei giorni scorsi si sono ritirate le forze governative.

Le fonti hanno fornito prove fotografiche e video del macabro rinvenimento e affermano che le vittime sono state uccise da militari governativi prima della ritirata.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.