Navigation

Siria: forze Assad attaccano Hama

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 febbraio 2012 - 07:36
(Keystone-ATS)

Le truppe fedeli al presidente siriano Bashar al Assad hanno lanciato ieri un'offensiva contro la città di Hama, nella Siria centrale, bombardando quartieri residenziali. Lo riferiscono attivisti dell'opposizione.

Secondo le fonti, i quartieri di Faraya, Olailat, Bashura e al-Hamidiya sono stati oggetto di cannoneggiamenti, mentre truppe si sono ammassate nell'aeroporto ed una brigata ha dato l'assalto alla città, la quarta per dimensioni nel paese.

L'assemblea generale dell'Onu si pronuncerà domani su un progetto di risoluzione che condanna la repressione in Siria, a qualche giorno di distanza dal tentativo fallito di approvare un testo simile in Consiglio di Sicurezza . Lo riferiscono diplomatici.

Arabia Saudita e Qatar hanno preparato un testo che secondo i diplomatici raggiungerà la maggioranza. Nel testo si chiede la fine della repressione, appoggio alla Lega araba e la nomina di un inviato Onu per la Siria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?