Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze governative siriane sostenute dall'aviazione russa sono entrate oggi nella regione settentrionale di Raqqa, roccaforte dell'Isis dal 2013.

Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria a conferma di quanto affermato dalla tv al Manar del movimento sciita filo-iraniano libanese Hezbollah.

Secondo le fonti, gli uomini del reparto "Falchi del deserto", addestrato da militari russi, hanno varcato il confine amministrativo di Raqqa e puntano adesso alla città di Tabqa, dove ha sede la diga sull'Eufrate.

Da giorni forze curdo-siriane filo-Usa attaccano al regione di Raqqa da nord .

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS