Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Siria: governo, oltre 100 feriti in attacco chimico

Una donna viene portata in un ospedale di Aleppo con sintomi da soffocamento.

Keystone/EPA/SANA HANDOUT

(sda-ats)

Oltre 100 persone sono rimaste ferite dopo un sospetto attacco chimico condotto dai ribelli ad Aleppo, nel nordest della Siria. Lo riferiscono le autorità siriane e l'agenzia di Stato.

Il direttore sanitario Zaher Hajo ha detto che i feriti sono stati trasferiti nei due principali ospedali di Aleppo: 15 delle 105 persone ricoverate sono state dimesse.

Secondo quanto riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani, sono 94 le persone curate e dimesse, mentre 31 rimangono ancora in ospedale.

I ribelli negano di essere gli autori dell'attacco chimico e accusano il governo di voler minare il cessate il fuoco.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.