Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un gruppo di navi militari russe della flotta del nord si sta dirigendo in Siria, al porto di Tartus: lo rende noto una fonte militar-diplomatica, citata dall'agenzia Interfax. Il viaggio della squadriglia navale è parte dei piani della Marina per l'addestramento da combattimento e non ha nulla a che fare con la crisi in Siria, ha precisato la fonte.

I vascelli, tra cui l'antisommergibile Ammiraglio Ciabanenko e tre navi da sbarco, hanno lasciato oggi Severomorsk, sul mare di Barents, per il Mediterraneo, dove entreranno nel porto di Tartus, che ospita una base navale russa. Qui, ha aggiunto la fonte, "le nostre navi faranno rifornimento di carburante, acqua e cibo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS