Navigation

Siria: Guardian, esiste documento per transizione con Assad

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 luglio 2011 - 09:50
(Keystone-ATS)

Gli Stati Uniti esortano l'opposizione siriana al dialogo con il regime di Bashar al Assad mentre emergono dettagli di una controversa 'roadmap' per le riforme nel Paese in cui si prevede che Assad resti al potere nonostante la protesta, che da tre mesi scuote la Siria, repressa nel sangue dal pugno duro del regime. Lo scrive il Guardian sul suo sito web, sul quale pubblica anche il testo del documento sia nella versione in inglese sia in quella in arabo.

Secondo fonti dell'opposizione siriana -scrive ancora il Guardian- funzionari del dipartimento di Stato Usa hanno discretamente incoraggiato la discussione della bozza del documento, ancora non pubblicato, circolato in un inedito incontro di gruppi dell'opposizione che si è tenuto lunedì a Damasco. Da parte sua Washington nega di appoggiare il testo.

Nel percorso tracciato dal documento, scrive ancora il Guardian, si prevede che Assad garantisca quella che viene definita "una transizione sicura e pacifica verso la democrazia". Il testo fa appello inoltre ad un più serrato controllo sulle forze di sicurezza, allo smantellamento degli 'shabiha' -la principale milizia accusata di atrocità, al diritto a manifestare pacificamente, alla libertà di stampa oltre alla formazione di un'assemblea transitoria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?