Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Milizie dei ribelli siriani, in buona parte composte dai jihadisti del Fronte al-Nusra, avrebbero ripreso il controllo di tutto l'abitato della città cristiana di Maalula. Lo riferisce l'Osservatorio siriano dei diritti umani, vicino agli insorti.

Le milizie, scacciate una prima volta nelle scorse settimane dall'offensiva delle forze governative, erano già rientrate nella notte in città (60 km da Damasco) e avevano fra l'altro rapito 12 monache ortodosse nel monastero di Santa Tecla.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS