Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Occidente deve smettere di subordinare "l'unione nella lotta all'Isis" alle dimissioni di Assad da presidente della Siria. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov.

"Adesso secondo me non c'è alcun dubbio che sia semplicemente inaccettabile presentare condizioni preliminari per l'unione nella lotta all'Isis", ha detto il capo della diplomazia russa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS