Navigation

Siria: Lega araba smentisce accuse osservatore

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2012 - 17:23
(Keystone-ATS)

La Lega araba ha smentito le accuse di inefficacia rivolte alla missione in Siria dall'osservatore algerino che ieri ha annunciato il suo abbandono della missione composta da circa 160 persone.

In una nota, citando il capo degli osservatori Mohamed el Dabi, la Lega sottolinea che quanto detto da Anwar Malek "non corrisponde minimamente al vero". Secondo la Lega Malek ha lasciato l'incarico per motivi di salute e un altro, un sudanese, si appresta a farlo domani per ragioni personali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?