Navigation

Siria: liberato giornalista brasiliano arrestato a Homs

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 maggio 2012 - 17:29
(Keystone-ATS)

Le autorità siriane hanno liberato il giornalista brasiliano Klester Cavalcanti, di 42 anni, inviato della rivista "Isto E", arrestato a Homs mentre stava documentando la repressione dei civili. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri di Brasilia.

Secondo le notizie diffuse, Cavalcanti è in buone condizioni e farà presto rientro nel Paese. Il Brasile è a favore di un'uscita negoziata dalla crisi siriana, ed è contrario alle sanzioni del consiglio di sicurezza dell'Onu.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?